Back to top

Waste Italia e il progetto Waste Way Project

Waste Italia

Waste Way Project è la partneship tra le più importanti aziende italiane operanti nel settore della gestione dei rifiuti industriali, che si sono unite per condividere standard e
qualità dei servizi.

L’obiettivo comune è quello di migliorare i servizi resi ai propri clienti attraverso il rigoroso rispetto delle vigenti normative e con la definizione di standard omogenei di servizi.

Le aziende che aderiscono a Waste Way Project, sono un punto di riferimento del settore, assicurano l’intera copertura del territorio Italiano e possono rispondere a qualsiasi tipo di richiesta inerente la gestione dei rifiuti.

Waste Italia è la società leader in italia nel settore dei servizi della gestione dei rifiuti speciali non pericolosi.
La presenza di Waste Italia su tutto il territorio nazionale, garantisce l’intera filiera del rifiuto: dalla raccolta al trasporto, dalla selezione al trattamento, dal recupero alla valorizzazione e lo smaltimento dei rifiuti speciali non pericolosi.

Waste Italia segue i propri clienti in tutta la gestione dei rifiuti, contribuendo, con un progressivo incremento delle quantità di materiali recuperati, a ridurre l’impatto ambientale delle attività.

Di seguito le principali tappe societarie di Waste Italia:

  • 2000. Waste Italia nasce dall’acquisizione, da parte di imprenditori italiani della statunitense Waste Management Inc.
  • 2007. il finisce il processo di concentrazione delle attività riferibili alla gestione dei rifiuti speciali in Waste Italia.
  • 2008. Il fondo di private equity Synergo che rileva una partecipazione minoritaria affiancando Il socio di riferimento nell’azionariato.
  • 2011. Waste Italia entra a far parte della holding Sostenya.