Back to top

Volkswagen sfrutta l’energia solare in un suo impianto di produzione

404536_4839_nor_VW-Parco-solare1Interessante iniziativa di Volkswagen, colosso automobilistico internazionale, che per il suo impianto costruttivo di Chattanooga, nello stato del Tennessee, ha predisposto un sistema di alimentazione ad energia solare in grado di provvedere al 12.5% del fabbisogno energetico della struttura. Quella di Volkswagen è una scelta ecologica che potrebbe avere seguito. Nel corso dei prossimi anni molti altri impianti industriali potrebbero seguirne l'esempio sfruttando la fonte inesauribile del sole per avere l'energia necessaria ad avviare il processo produttivo. L'impianto Volkswagen di Chattanooga rappresenta il più grande impianto ad energia solare dell'intero stato dal Tennessee e sarebbe in grado di alimentare ben 1.200 impianti domestici. Un'opera di grande rilevanza che aiuterà a tutelare l'ambiente nelle aree circostanti.

L'impianto di Chattanooga si distingue non solo per lo sfruttamento dell'energia solare ma per tutta un'altra serie di accorgimenti ecologici. La struttura del gruppo Volkswagen sfrutta, infatti, l'acqua piovana per i processi di raffreddamento e per alimentare gli impianti igienici riservati agli operai. Nella struttura  inoltre, vengono utilizzati carrelli elevatori ad alimentazione elettrica.

La fabbrica rappresenta una delle strutture industriali più ecocompatibili negli Stati Uniti e potrebbe diventare un modello da seguire per molti altri impianti industriali che, sfruttando le energie rinnovabili, potrebbero essere in grado di ottimizzare la spesa energetica.