Back to top

Vendita di auto elettriche in crescita, le donne preferiscono l'uomo "verde"

auto_elettriche_sondaggio

La vendita di auto elettriche, in tutto il mondo, è in crescita. Questa è la previsione di Abi Research, che mette in primo piano, a trainare il carretto dell’innovazione tecnologica verde, i paesi asiatici (in testa Giappone), tormentati da soglie di inquinamento nelle loro città a livelli disastrosi.

Come per tutte le novità, può capitare che i servizi scadenti, i prezzi eccessivi, l’incertezza sulle effettive prestazioni, il basso numero di torrette di ricarica abbiano frenato la diffusione delle auto elettriche. Ora però si stanno aprendo scenari, grazie al miglioramento dei servizi, l’abbassamento dei prezzi e ai primi riscontri positivi sull’efficienza dei veicoli, in cui le auto ecologiche rappresentano un’alternativa reale non solo per i consumatori “verdi” ed  ecologicamente responsabili, uscendo così da una nicchia di mercato che, ad essere sinceri, è piuttosto limitata.

Grandi marchi (BMW, Toyota, Volksvagen, Renault ecc..) stanno investendo molto sull’elettrico,  migliorando le prestazioni ed adattando le innovazioni “tech” anche sui veicoli green. Tutto questo però non basta: i governi dovranno supportare la diffusione di questo fenomeno, attraverso sgravi fiscali, miglioramento del servizio di ricarica, parcheggi preferenziali e ingresso libero nelle zone a traffico limitato.

Inoltre, secondo una recente indagine, le donne sono maggiormente attratte dagli uomini con auto elettriche, ritenuti seri, attenti ed affidabili. Crolla il mito dell'uomo col "macchinone", considerato "spaccone" e pericoloso alla guida. Le case automobilistiche dovrebbero scrivere anche questo nelle loro brochure!