Back to top

Urban Knitting: "Mettiamoci una pezza" 6 Aprile 2014

Category:

guerrilla_knitting_aquila


Terzo anno consecutivo per Mettiamoci una pezza, l'iniziativa organizzata dall'Associazione Animammersa; un progetto di Urban Knitting creato dalla necessità di ridare voce a L'Aquila dopo il terremoto di cinque anni fa. La data prescelta per il 2014 è il 6 aprile.

Un'iniziativa per non dimenticare la tragedia dell'Aquila del 2009. La partecipazione a Mettiamoci una pezza è aperta a tutti. L'idea per questa edizione è di creare una ragnatela rossa nella bella Piazza Duomo a L'Aquila appunto il prossimo 6 aprile. E' stato scelto come simbolo la ragnatela perché rappresenta staticismo e immobilismo che va superato e migliorato, i cittadini vivono in un territorio che ancora va a pezzi e si sentono intrappolati da questo. Per questa nuova edizione dell'iniziativa l'Associazione Animammersa ha bisogno di raccogliere entro il 1 aprile 2014 il seguente materiale: 1) "Catenelle" di lana o di cotone il più lunghe possibili e di colore esclusivamente rosso. 2) Gomitoli di lana e di cotone esclusivamente di colore rosso. è possibile inviare catenelle e gomitoli a: Associazione Culturale Animammersa c/o Patrizia Bernardi via Strada Statale 17 Bis 87 67100 Paganica (AQ) I materiali raccolti ovviamente serviranno per "montare" la ragnatela rossa. Una ragnatela che sarà una provocazione e di un gesto simbolico, un messaggio per dire che una zona rossa, ovunque si trovi, rappresenta una questione nazionale. In contemporanea alla creazione della ragnatela, nel centro dell'Aquila inoltre sarà possibile visitare lo stand delle Poste Italiane, presente con l'Annullo Filatelico delle cartoline delle immagini tratte dall'edizione del 2012, che rimane la più grande installazione di Urban Knitting nazionale.