Back to top

Trasporti urbani sostenibili: il nuovo fronte ecologico

Category:
 Trasporti urbani sostenibili Trasporti urbani sostenibili

 



Il World Resource Institute ha di recente pubblicato un rapporto sui trasporti urbani sostenibili dal titolo “Saving Lives with Sustainable Transport – Traffic safety impacts of sustainable transport policies”, il rapporto mette in luce le molte  iniziative per il trasporto sostenibile che stanno si stanno sviluppando nei Paesi in via di sviluppo.

I fautori dello studio sono Claudia Adriazola,  Nicolae Duduta, e Dario Hidalgo hanno dichiarato: "La crescita cosciente può essere vista nei sistemi di Bus Rapid Transit (Brt) e dei sistemi Busway in tutto il mondo, nel nuovo sistema di bike-sharing di Città del Messico, o nelll’investimento nelle reti ciclabili nelle città turche.

Questi tipi di iniziative spesso trascurano quello che dovrebbe essere un elemento chiave nella pianificazione: la sicurezza del traffico, mentre le iniziative di trasporto sostenibile sono solitamente proposte e valutate in base al loro impatto sui tempi di percorrenza, la qualità locale dell’aria, l’accessibilità, o i gas serra, il loro potenziale impatto sulla sicurezza del traffico è spesso trascurato".

Il nuovo rapporto Wri-Embarq mette in mette in evidenza il problema sicurezza, analizzando le infrastrutture per il trasporto sostenibile, negli Stati Uniti, Europa, America Latina e nell’Asia meridionale. In pratica le misure adottate devono avere caratteristiche eco-sostenibili ma anche peculiarità ottimali in merito alla sicurezza del traffico.

Le città che favoriscono l'uso delle biciclette hanno registrato significativi benefici nella sicurezza sulle strade; le piste ciclabili sono più sicure anche per i pedoni, e incentivano la riduzione della velocità del traffico automobilistico in presenza di piste ciclabili e percorsi pedonali.

La conclusione è: "Riconoscere i potenziali benefici dei trasporti sostenibili per la sicurezza è un passo fondamentale, ma è anche importante assicurare che questo si traduca in progetti di alta qualità sul territorio. Attraverso politiche innovative e progetti di trasporto sostenibili, le città dei Paesi in via di sviluppo possono soddisfare le loro crescenti esigenze di mobilità migliorando significativamente la sicurezza".