Back to top

Toscana, arriva il meteo delle Rinnovabili

Quanta energia è stata prodotti da impianti a solare termico e fotovoltaici in un giorno? Quante famiglie hanno potuto utilizzare energia grazie a questi impianti? Informazioni a volte misteriose, che da novembre saranno invece a portata di cittadino, almeno in Toscana. Tutto questo sarà possibile grazie a EnergizAir, il meteo delle fonti rinnovabili che consentirà all'interno dei notiziari metereologici di fornire informazioni sulla produzione energetica da fonti rinnovabili. L'iniziativa è stata presentata a Livorno e deriva da un'idea dell'associazione Apere di Bruxelles e sarà realizzata in contemporanea dalle energie energetiche di Belgio, Francia, Slovenia, Portogallo e Italia.

Nel nostro paese sarà l'Agenzia energetica provinciale di Livorno (Ealp) a curare la realizzazione dell'iniziativa e a coordinare i partner locali. Nicola Nista, presidente dell'Ealp spiega come "la finalità è quella di affiancare alle previsioni meteo, anche le informazioni relative all'energia effettivamente prodotta da impianti a fonti rinnovabili in un determinato giorno". Tutto ciò servirà a far "arrivare al grande pubblico la percezione concreta di quanta energia elettrica possa fornire un impianto di questo tipo e quanto una famiglia potrebbe risparmiare".

A breve Raitre, Telegranducato e Radio Toscana manderanno in onda una rubrica innovativa all'interno delle previsioni meto all'interno della quale verranno fornite informazioni sulla percentuale di acqua calda o energia elettrica prodotta da impianti a solare termico e fotovoltaici e il grado di copertura del fabbisogno energetico familiare o delle abitazioni di un'area geografica. In un secondo momento poi le informazioni riguarderanno anche gli impianti eolici. Il sistema calcola la percentuale di acqua calda prodotta da un impianto domestico in un'abitazione normale e la percentuale di energia prodotta da un impianto fotovoltaico in un'abitazione media. Stesso ragionamento a breve sarà fatto anche per l'eolico, con il calcolo di quante abitazioni sono alimentate attraverso la produzione di energia degli impianti della zona presa in considerazione.