Back to top

geotermia

Geotermia toscana con Enel

Category:
geotermiaLa Toscana è una delle regioni più attente sul fronte delle rinnovabili, ed ha deciso di confermare il proprio impegno mediante la sigla di un protocollo di intesa che porterà la Regione e Enel a promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili come la geotermia, riducendo l’impatto ambientale ed economico.

Enel sperimenta l'unione tra solare e geotermico

La luce del sole insieme al buio della profondità della terra: è l'ibrido a cui sta lavorando Enel e che punta ad essere la novità per l'energia rinnovabile. L'idea è di Enel Green Power North America, la controllata di Enel che ha messo in piedi quella che sarà a tutti gli effetti la prima centrale al mondo foto-geotermica, ovvero l'impianto dove si coniuga l'energia solare con quella geotermica. L'Enel ha annunciato la creazione dell'impianto in occasione della quarta edizione del National Clean Energy Summit di Las Vegas.

Geotermia, il Cnr ha pronto l'Atlante geotermico del mezzogiorno

Category:
Geoitalia, la biennale di scienze della terra che si terrà al Lingotto di Torino dal 19 al 23 settembre sarà l'occasione per vedere i primi risultati dell'Atlante geotermico per il mezzogiorno, uno dei "Sei Progetti per il Sud" promossi dal Consiglio Nazione delle Ricerche. L'Atlante è uno degli strumenti per incentivare lo studio e le applicazioni che riguardano lo sfruttamento del potenziale geotermico dei territori e mira alla sistematizzazione dei dati geotermici con riferimento alle regioni meridionali.

A settembre si va a scuola di Energie Rinnovabili

Category:
L'Italia è un paese ancora arretrato dal punto di vista energetico: la nostra energia arriva ancora per l'80% dall'estero, una cifra che non permette di guardare al futuro con ottimismo. A peggiorare la situazione anche l'attenzione che nel nostro paese viene data alle fonti di energia rinnovabile: qui le polemiche (e i tagli) sono all'ordine del giorno, in un settore che non riesce ad avere lo sviluppo auspicabile.

Energia, Italia prima per incentivi alle rinnovabili

Una dato inatteso arriva da un'indagine sull'innovazione energetica preparata dall'Istituto per la competitività (I-Com) di Roma in vista del Festival dell'Energia di Firenze in programma per il prossimo 23 settembre: l'Italia è la prima nazione europea nei finanziamenti alle energie rinnovabili ma l'ultima per investimenti nella ricerca nel settore, un risultato contraddittorio che però non sorprende visto che l'unico centro di ricerca italiano per l'energia, l'Enea, è commissariato da oltre un anno.
Subscribe to geotermia