Back to top

Scuole a risparmio energetico a Parma

A Parma ha preso il via il programma di utilizzo delle risorse offerte dal piano energetico regionale, finalizzato a riqualificare gli edifici di proprietà. A stabilirlo è stata la delibera della Giunta n. 318 dell’11 ottobre, con la quale è stato ufficialmente presentato un progetto di cofinanziamento (il Bando regionale 50 TEP) per il controvalore di 400 mila euro.

Il primo edificio che grazie all’applicazione delle nuove tecniche diverrà a forte caratterizzazione di risparmio energetico sarà il plesso scolastico Vicini di via Milano.

Il Comune ha ribadito come la riqualificazione energetica degli edifici pubblici costituisca una delle proprietà dell’azione dell’amministrazione comunale e come a tal fine è stata avviata un’indagine sull’efficienza energetica degli edifici di proprietà del Comune per poterne attentamente valutare le possibilità di miglioramento, incrementando le capacità di risparmio energetico e la possibilità di installazione di impianti di produzione energetica da fonti rinnovabili.

Sono 18 i plessi scolastici schedati all’interno dell’iniziativa, per i quali è già stata trasmessa al ministero la richiesta di finanziamento per il Piano delle Città.