Back to top

Risparmio energetico nelle scuole del Piemonte

Ha preso il via la seconda edizione del progetto sperimentale “Il risparmio energetico comincia dalla scuola”, promosso dall'assessorato all'Istruzione della Regione Piemonte nell'ambito delle attività di sensibilizzazione ambientale rivolte al mondo scolastico. L’obiettivo è coinvolgere gli oltre 1.500 studenti che prenderanno parte all’iniziativa, spingendo sulla leva della sensibilizzazione al risparmio energetico.

L’assessore all’istruzione della Regione Piemonte, Alberto Cirio, spiega che l’esperienza – iniziata lo scorso anno – ha l’intento di “far capire ai bambini e ai ragazzi quali siano le conseguenze dello spreco di energia e cosa possiamo fare ogni giorno, da soli o con le nostre famiglie, per combatterlo. La forza del progetto consiste nell'affiancare ai laboratori teorici anche una parte pratica, che comprende, tra l'altro, la rilevazione energetica degli stessi edifici scolastici, perché è importante che proprio la scuola sia la prima a dare l'esempio”.

L’iniziativa può godere del patrocinio dell’Enea ed è realizzata con la collaborazione del Ministero all’Istruzione, l’Acfa, l’APew e la Facoltà di Economia dell’Università di Torino.