Back to top

Risparmio energetico, i progetti del comune di Crotone

Il comune di Crotone ha reso noti alcuni numeri del progetto di efficientamento energetico, tra cui spiccano nuovi finanziamenti, forti contrazioni delle emissioni e dei consumi annuali di energia, e un risparmio in termini economici piuttosto rilevante.

La municipalità ha infatti licenziato la volontà di migliorare l’efficienza energetica del palazzo comunale, con l’obiettivo di flettere le emissioni nocive del 90% e il consumo annuale di energia della stessa entità. Stando alle stime compiute dalla municipalità, le casse comunali dovrebbero risparmiare circa 170 mila euro ogni anno.

Per raggiungere queste mete il comune ha ottenuto un finanziamento di oltre 1,8 milioni di euro. “Vediamo premiata la nostra capacità di progettualità ed in particolar modo in un settore importante come l’innovazione tecnologica” – ha commentato in merito l’assessore all’Urbanistica del Comune, che ha intenzione di espandere i progetti di efficientamento energetico anche al Tribunale – “Grazie al nostro progetto avremo un abbattimento delle emissioni di CO2 di oltre il 90%, ma anche il consumo attuale dell’energia elettrica che oggi è di oltre 407.000 kwh a soli 37.421 kwh. Anche qui siamo oltre il 90%. Numeri che oltre ad avere risvolti positivi sull’ambiente significano anche un risparmio annuo di oltre 170.000 € per le casse comunali” – ha poi concluso l’assessore.