Back to top

Riscaldamento ecologico: i battiscopa energetici

Se ne parla da poco tempo, ma gli impianti di riscaldamento a battiscopa stanno già conseguendo un discreto successo in alcune abitazioni italiane. Sistema alternativo all’utilizzo dei comuni termosifoni e delle pompe di calore, si tratta di una soluzione esteticamente gradita, che presenta il vantaggio di trasformare un complemento d’arredo già presente in ogni casa, in un vero e proprio sistema di diffusione del calore.

La presenza di un impianto di riscaldamento nei battiscopa ha il contemporaneo vantaggio di irrogare aria calda dal basso, e di poter riscaldare angoli della stanza che, con un normale termosifone, rimarrebbero piuttosto freddi.

Ritrovato relativamente recente della bioedilizia, il battiscopa energetico contiene tubazioni in rame e parti metalliche che possono riscaldare le pareti delle stanze grazie allo scorrimento dell’acqua calda all’interno degli stessi sistemi. Il calore proveniente dal liquido viene riscaldato e diffuso gradualmente, contribuendo a generare un ottimo riscaldamento complessivo.

La temperatura all’interno dei battiscopa può raggiungere rapidamente i 45 gradi, consentendo in tal modo il riscaldamento efficace di ambienti anche ampi.