Back to top

Rinnovabili: Soofa, la panchina che ricarica lo smartphone

FOTO-SOOFA
Importanti novità che arrivano da Boston, ove è partito un nuovo grande progetto: Soofa, una specialissima panchina fotovoltaica, eco-sostenibile, in grado di ricaricare lo smartphone gratis ai cittadini e di raccogliere ed analizzare i dati relativi all'ambiente, in particolare della temperatura climatica e della qualità dell'aria.
Una vera e propria panchina tecnologica insomma, grazie alla quale tutti i cittadini, semplicemente ricordandosi di portare con sé il cavo USB dello smartphone, potranno ricaricare il telefonino, rilassandosi nel verde cittadino, comodamente seduti sulla panchina, godendosi la frescura del verde, chiacchierando con gli amici o magari leggendo un bel libro!
E' risaputo infatti che le batterie dello smartphone si scaricano facilmente e che ogni volta che serve, non sono “a terra” e non si ha modo di ricaricarle; ma oggi con la nuova tecnologia di Soofa, si potrà dire addio a questi problemi di ricarica, a costo praticamente zero!
Un progetto quindi particolarmente ambito dai cittadini di Boston, Soofa, che al momento secondo quanto dichiarato da Martin J. Walsh, sindaco della città, potranno contare su ben 12 panchine, che saranno posizionate nei parchi e nelle aree verdi della metropoli; ma che nel prossimo futuro potranno aumentare di numero.
Uno progetto quello di Soofa, nato come semplice progetto di ricerca da Changing Environments, società spin-off del MIT, ma che presto diventerà realtà, per la gioia dei cittadini di Boston, una città da sempre particolarmente attenta ai progetti legati all'ambiente ed alla natura.
E proprio Soofa infatti, oltre che a ricaricare gratis il telefonino dei cittadini, grazie ad uno speciale database, archivierà dati, grazie ai quali valutare la qualità ambientale della zona; dati riguardanti ad esempio la frequenza d'utilizzo, la qualità dell'aria, l'inquinamento acustico ed il numero di ore di sole a disposizione.
A prima vista la panchina Soofa, assomiglia molto ad una semplice e comune panchina ma a guardarla bene, è dotata di una stazione solare di ricarica, che consente di collegare ben 2 smartphone alla volta!
Come scelto dei cittadini di Boston – ai quali è stato chiesto il luogo preferito ove posizionare Soofa – le nuove panchine saranno posizionate nelle zone verdi della città già da questo mese, grazie a Cisco, senza alcun costo per la città; un importante esempio, per rendere la città di Boston, tecnologicamente più green, che presto – si spera – seguiranno altre città. Voi che dite?