Back to top

Rinnovabili: protagoniste d'eccezione di un servizio fotografico

foto-rinnovabili
Da sempre le energie rinnovabili sono al centro di progetti, investimenti e/o polemiche ma oggi – si fa per dire – sono protagoniste d'eccezione di niente poco di meno che, un originalissimo servizio fotografico!
Ebbene si, perchè proprio alle energie rinnovabili, è stato dedicato un originale progetto fotografico statunitense; una particolarissima raccolta di foto che mostrerà l’evoluzione del CSP e dell’eolico negli Stati Uniti, cercando di andare oltre a quelle che sono le polemiche, in relazione alla distruzione del paesaggio e di mostrare con un tocco di originalità, come una nuova “forma” d'arte il CSP - il solare a concentrazione – ed i nuovi impianti, dimostrando l’integrazione delle centrali nell’ambiente circostante, cercando peraltro di far dimenticare quella che è la burocrazia e le difficoltà che un impianto a concentrazione - e le centrali che utilizzano fonti energetiche - si portano dietro.
Questo infatti l'obbiettivo degli ultimi quattro anni del’artista Jamey Stillings, che ha fotografato lo sviluppo dei nuovi progetti CSP negli USA per il completamento di un progetto che mira ad esaminare l’impatto dello sviluppo energetico nel paese, con una serie di immagini scattate dall’alto, in bianco e nero, e che forniscono un quadro completo, nel quale le centrali sono inserite.
Gli scatti del servizio fotografico infatti danno all’osservatore di turno, un senso di tranquillità ben lontana dalle polemiche, convincendolo così indirettamente ad abbandonare la lotta contro la diffusione e lo sviluppo delle energie prodotte dalle rinnovabili, come ha sottolineato il fotografo, ricordando quanto sia stato difficile e faticoso scattare in volo fotografie, come dalle sue parole:
“Sto lavorando per creare un gruppo di immagini raccolte nel tempo” ha detto “seguendo tematiche contemporanee che ruotano attorno allo sviluppo delle energie rinnovabili.” ed ha fatto sapere, concludendo “Voglio mostrare il lavoro in modo che cominci a rivelare ciò che sta accadendo. Quando qualcuno guarda i 1.416 ettari di energia rinnovabile nel deserto del Mojave, deve poter confrontare qual è l’aspetto di 1.416 ettari di estrazione del carbone.”.
Ed una volta infatti che avrà completato il suo lavoro, l'artista presenterà un quadro unico dell’evoluzione statunitense della diffusione di quella che è la tecnologia fotovoltaica, eolica e del CSP andando a toccare il mondo delle fonti fossili, onde evidenziare peraltro, il rapporto tra la fonte energetica, l’attività umana e l'attività della natura.

(Fonte: Rinnovabili)