Back to top

Rinnovabili, patto bilaterale Germania-Grecia

greek-flagL'Europa rappresenta, in questi anni, una vera e propria terra di conquista per le energie rinnovabili che, a poco a poco, stanno ampliando la propria presenza all'interno di tutti gli Stati che compongono la Comunità Europea.

Per consentire un corretto e rapido sviluppo del settore delle energie rinnovabili, seguendo l'esempio delle principali economie del continente, la Grecia ha siglato un accordo bilaterale con la Germania che prevede una serie di aiuti da parte del Governo tedesco al fine di migliorare i risultati del settore delle energie pulite greco. Nonostante un'esposizione al sole decisamente favorevole, infatti, in Grecia il fotovoltaico ha costi decisamente superiori rispetto a quanto succede in Germania. L'accordo bilaterale tra i due paesi avrà proprio il compito di cercare di ottimizzare la produttività e l'efficienza del settore delle rinnovabili.

L'accordo bilaterale tra Germania e Grecia rientra all'interno di un pacchetto di aiuti economici stabilito dall'Unione Europea al fine di facilitare al massimo il piano di riforme e sviluppo per la Grecia. La Germania, in questo caso, sarà chiamata a fungere da vera e propria guida per la Grecia che, grazie al rinnovabile, potrebbe ottenere non pochi benefici sia dal punto di vista energetico che da quello economico.