Back to top

Rinnovabili: nel Lazio migliaia di nuovi impianti attivati

L’impegno delle più importanti aziende italiane, secondo quanto stabilito dall’Autorità dell’Energia, nel settore delle rinnovabili, non è assolutamente mancato. E così nel Lazio, una regione molto importante per il nostro paese, che richiede “parecchia” energia visto l’elevato numero di abitanti insediatosi, ha visto l’attivazione di oltre 6mila impianti rinnovabili, in grado di produrre centinaia di Megawatt di energia, a costo zero, e senza emissioni.

Ciò contribuirà a ridurre i costi, si spera, delle bollette di gas e soprattutto luce, anche se simili provvedimenti, non sono mai stati presi in maniera consistente ed evidente, anche in altre zone d’Italia in cui sono presenti parecchi impianti.

Circa il 95% delle nuove installazioni riguarderanno il fotovoltaico; la restante parte eolico principalmente, le due fonti più utilizzate e meglio ottimizzate per il nostro territorio.

Che sia questo il primo passo per un’autosufficienza regionale e di conseguenza statale, che porterebbe finalmente l’Italia ad essere indipendente dai carissimi costi energetici pagati ad altri paesi, che guadagnano parecchi miliardi in un business fra i più consistenti al mondo? Staremo a vedere, soprattutto se continueranno le installazioni e le creazioni di impianti promesse, che nei prossimi anni dovrebbero contribuire a soddisfare oltre il 50% energetico del fabbisogno nazionale, sotto praticamente tutti i punti di vista del caso.