Back to top

Rimedi naturali per combattere la cistite

Cistite-rimedi-naturali-anteprima-600x397-923430
Le donne sanno bene che la cistiti è un'infezione della vescica provocata da batteri o funghi, ma come si può combatterla con rimedi naturali? Capita spesso di prendere questa infezione, visto che il corpo delle donne può rischiare spesso di prendere batteri o funghi che proliferano nelle mucose intime.
Non preoccupatevi la cistite è benigna, il medico nella maggior parte dei casi consiglia di curarla con delle terapie antibiotiche dopo che una urino coltura abbia svelato da quale tipo di germi sia provocata questa intenzione.
• Quali sono i sintomi principali della cistite? Dolore e bruciore durante la minzione
• Bisogno di urinare più frequente del normale e sensazione di svuotamento incompleto della vescica
• Urine torbide

Gli antibiotici fanno sicuramente bene da una parte e male dall'altra, oltre ad uccidere i batteri patogeni, finiscono per colpire anche la flora batterica buona del vostro organismo, come quella intestinale, togliendovi una protezione importante.
Quindi perché non optare per i rimedi naturali? Al primo posto troviamo l'alimentazione che permette di svolgere un'elevata azione antibatterica e antinfiammatoria. Gli esperti di alimentazione consigliano di mangiare frutti come il mirtillo rosso, il ribes e l'uva, oppure yogurt e probiotici, ricchi di vitamine B e lattobacilli che proteggono la flora batteria intestinale, verdura antiossidante e diuretica come la lattuga, le bietole e i pomodori.
Infine esistono anche delle cure naturali, che prevedono l'utilizzo di rimedi omeopatico come Chantarsi alla 9CH e Mercuius Corrosivus alla 9CH. Per quanto riguarda i rimedi fitoterapici, ottimi gli integratori a base di uva ursina, ortosiphon e betulla, mentre efficace nel combattere la cistite in fase attiva è il D-Mannosio, uno zucchero che troviamo sotto forma di supplemento in farmacia.