Back to top

Riciclo Creativo: una chitarra si trasforma in una libreria

L'arte del riciclo creativo insegna che nulla vale la pena di essere gettato nella spazzatura, men che meno oggetto costosi o che ci hano accompagnato per molto tempo nella vita quotidiana e non. La chitarra, per esempio: sapevate che è possibile riconvertirla in un miriade di oggetti originali e graziosi?

La chitarra può trasformarsi in una libreria. Il procedimento è molto semplice: asportate la parte anteriore, ricoprite il fondo della parte posteriore con carta da regalo o, per rimanere in tema, fogli di spartito. Poi, con del mareriale di recupero, comne cartone rigido o legno, create delle mensole che attraversino la chitarre da un lato all'altro nel senso del corto. Ecco, avete la vostra chitarra libreria, non rimane che appoggiarla al muro e riempirla con libri e fumetti.

La custodia della chitarra diventa un tavolino. Cosa ne facciamo della custodia? Prendete uno sgabello rotto o che non usate più (l'importante che le gambe siano a posto), asportare le gambe e incollatele alla chitarra.  Una gamba deve essere posizionata in corrisponenza del lato più stretto, le altre due in corrisponenza del lato più largo. Il risultato è una chiccheria.

Il plettro diventa un gioello. Il plettro assomiglia a un petalo di fiore, non trovate? Allora disponeteli a mo' di petali, ma in modo che combacino tutti per un lato ciascuno. Incollateli e poi incollate un bottone, a mo' di corolla, nel  centro della creazione. Oa incollate pure un gancio in modo da applicare la creazione a una collana, come se fosse un ciondolo.

La chitarra diventa un micro-orto. Potete utilizzare la parte posteriore dello strumento come contenitore per coltivare le erbe aromatiche, basta trattarli come se fosse un vaso e metterci la terra!

Insomma, è proprio il caso di dire che della chitarra... Non si butta via niente!