Riciclo creativo pasquale: i portauovo delle feste

Riciclo creativo pasquale: i portauovo delle feste

3 Flares

3 Flares


×

portauovo-con-contenitori-di-uova_original

Riciclo creativo: Pasqua è alle porte, festa gradita per molti motivi, prima di tutto arriva in primavera, quando l’esplosione della natura che si risveglia tinge di colori e profumi i mercatini dove i fioristi espongono piante e fiori, e poi c’è il rito delle uova: di cioccolata , di stoffa, vere o di marzapane, di cartoncino, colorate, incastonate di pietre, con piume o nastrini; insomma una vera marea di uova sotto ogni aspetto, materia e colore , che invade le giornate pasquali.

E’ il momento dei “lavoretti” da fare con i bambini per ornare la tavola del pranzo pasquale; l’idea che lanciamo qui è quella dei portauovo, assolutamente indispensabili in un giorno di festa dedicato a loro oltre che alla resurrezione di Cristo.

I materiali per realizzare i portauovo pasquali possono essere tranquillamente materiali di recupero che potete procurarvi direttamente in casa, riutilizzando: sacchetti, cartoncino, nastrini, fili di lana, confezioni di uova in plastica o cartone, scatoline,  barattoli, che lavorerete usando forbici, colla, spillatrice, nastro adesivo, colori, matite, pietrine colorate, glitter e ogni cosa trovate in casa che possa fare da decorazione alle vostre uova.

Potete ispirarvi alla gallery con le immagini di graziosi portauovo,  che trovate qui di seguito, oppure sfruttare la vostra creatività e inventarne di nuovi, più saranno originali e colorati più la vostra tavola il giorno di Pasqua sarà glamour.