Back to top

riciclo creativo: le pagine gialle si trasformano in un portapenne

Riciclo delle pagine gialle

Vi siete mai chiesti cosa fare con le pagine gialle che non usate, più (quelle degli anni passati), oltre che buttarle ovviamente? Pochi lo sanno, ma persino con le pagine gialle si possono creare oggetti utili e divertenti, come un portapenne. E' sufficienti un po' di pazienza, fantasie e... Qualche occorrente.

Procuratevi quattro o cinque tomi di pagine gialle, della colla a caldo, un taglierino (abbastanza affilato da tagliare un libro), delle tempere, un cartone della pizza.

Per prima cosalevate via le copertine delle pagine gialle. Poi tagliatele a metà nel senso del corto. Badate, le pagine devono rimanere attaccate tra di loro. Alla fine vi ritroverete con dei rettangoli larghi di pagine. Adesso, piegate il primo mazzo di pagine a mo' di becco, unendo i bordi delle pagine alla loro attaccatura. Spalmate la colla in corrispondenza dei bordi. Attaccateci sopra un altro mazzo, piegato come il primo. Ripetete il procedimento con gli altri mazzi, attaccandoli uno sopra l'altro. Ecco: ora avete il vostro portapenne, ma senza base! Per crearla prendete il cartone delle pizze e poggiateci sopra "lo scheletro" del portapenne. Ricalcate cn una matita i bordi e poi tagliateli. Ecco la vostra base. Sembre con la colda a caldo incollate i due pezzi.

Ora non rimane che decorarlo. Potete fare come meglio vi aggrada, ovviamente, ma il consiglio è quello di colorare solo i bordi superiori delle pagine e non l'esterno del portapenne. Altrimenti si perderà l'effetto "libro" che è poi quello che da l'originalità a tutta la creazione. Il risultato lo potete ammirare in foto.