Back to top

Riciclo creativo: come trasformare un libro in un vaso

Un libro che diventa vaso

Il riciclo creativo è un passatempo, certo, ma anche un buon modo per convertire i rifiuti in oggetti utili o almeno esteticamente gradevoli. Tra gli oggetti di uso quotidiano destinato a inquinare l'ambiente - differenziata esclusa - spiccano i libri. In particolare, ogni anno si gettano nell'immondizia libri di scuola che non servono più e che non si è riusciti a vendere. E' possibile però trasformarli in vasi decorativi (ovviamente finti), in grado di abbellire in maniera originale e creativa qualsiasi scrivania.

Tutto quello che vi serve è un libro, un cuttur, della colla vinilica, un foglio di cartone spesso, un pennarello. Innanzitutto prende il libro ed eliminate la copertina posteriere, quella anteriore, e le eventuali pagine "rigide". Devono rimanere solo i fogli, ovviamente rilegati come in origine.

Adesso, prendete il cartone (presumibilmente della stessa grandezza del libro) e disegnate con il pennarello la sesta del vaso. Potete dare sfogo alla vostra fantasia, disegnando una forma sinuosa piuttosto che una bizzarra forma geometrica. Col cutter tagliate il cartone seguendo la linea tracciata dal pennarello, in modo da ricavare un profilo del vaso in cartone.

Bene, ora sovrapponete il cartone a quel che rimane del libro. Sempre con il cutter ricalcate la figura della sesta cartonata. Badate, però, che non riuscirete a tagliare tutto il libro in una volta. Tagliate dunque 50-60 pagine alla volta.

Una volta completata questa operazione, avrete tra le mano un libro dalla strana forma, oltre che spoglio delle sue parti rigide. Adesso non vi rimane che aprirlo e attaccare la prima pagina con l'ultima con la colla vinilica. Lasciate ad asciugare, ed ecco il vostro finto vaso decorativo.

Un piccolo consiglio: prima di incollare la prima pagina con l'ultima, incollate tra di loro le pagine a tre a tre, in modo che l'oggetto finale goda di maggiore consistenza.

Fonte: IoRicreo.org - Libro Vaso