Back to top

Riciclo creativo: bicchieri e tazze di vetro e ceramica rotti

rotta

Quante volte capita di rompere un bicchiere, una tazza o altri oggetti da cucina? Da oggi, è possibile recuperarli creando nuovi e simpatici oggetti. Ecci 8 semplici suggerimenti:

  • Portacandele: basta procurarsi una lanterna per mettere in sicurezza il tutto e il gioco è fatto
  • Ghiaia da giardino: per realizzarlo, dovrete avere tanti bambini in casa (e quindi molte tazze rotte)e potrete rivalutare un angolo morto del tuo giardino.
  • Mosaico: potrete creare un simpatico quadro da appendere dove più vi piace
  • Portafoto: potrete utilizzare sia i cocci di vetro che di ceramica
  • Portachiavi: idea minimal, basta effettuare un buco nel coccio e inserire l’anello portachiavi
  • Vassoio: con i cocci di ceramica è possibile creare delle vere opere d’arte. È possibile rivestire un vecchio (e brutto) vassoio e rivalutarlo, sfoggiandolo orgogliosamente con amici e parenti.
  • Decorazioni natalizie: se avete la fortuna di aver rotto una tazza rossa… il resto vien da sè!
  • Acchiappasogni: servono dei cocci di vetro scuri, e, collegandoli attraverso dei fili, si possono creare degli ottimi acchiappasogni

Esistono decine di modi per riutilizzare tazze e bicchieri rotti. E tu, come hai riciclato il tuo bicchiere andato in frantumi?