Back to top

Riciclo creativo: 10 idee per riusare le bottiglie di plastica

foto-bottiglie-plastica
L'estate è arrivata e con lei le temperature calienti, contro le quali poco o nulla si può fare se non ricorrere al ventilatore, al climatizzatore e bere litri e litri di acqua, consumando così aimè, non solo elettricità ma producendo valanghe di spazzatura, di bottiglie di plastica!
Ebbene si, perchè una volta bevuta l'acqua e/o la bevanda contenuta nella bottiglia, la cosa che in genere si fa è gettare nella spazzatura la bottiglia di plastica vuota, aumentando di conseguenza i volumi della spazzatura di plastica; un grande errore, non solo perchè aumentare i rifiuti non è cosa buona ma anche e soprattutto perchè le bottiglie di plastica si possono riutilizzare in modo intelligente!
Ricorrendo infatti all'antica arte del fai da te ed alla propria fantasia, con il riciclo, è possibile creare dalle semplici bottiglie di plastica tanti oggetti decorativi e di uso quotidiano per sè o da regalare a parenti ed amici: impossibile? Qualche idea? Ecco allora per voi 10 soluzioni economiche ed eco-friendly:

  1. organizer e/o svuotatasche: tanti gli oggetti di uso quotidiano che una volta rientrati in casa si devo togliere dalle tasche e/o dalla borsa, come chiavi, monete, caramelle, eccetera, così come gli oggetti da ordinare ad esempio negli stipetti della cantina, come dadi, bulloni, viti e quant'altro, che possono essere ordinati, organizzati e messi in evidenza in pratici contenitori, creati tagliando le bottiglie di plastica;

  2. portamonete: tante le monetine che ogni volta che si paga in cassa, simoltiplicano nelle nostre tasche, rischiando non solo di perdersi ma anche di rovinare le tasche dei nostri indumenti ma che semplicemente cucendo il fondo di due fondi di bottiglie, possono essere custodite in un pratico portamonete;

  3. palette multiuso: d'estate i bimbi adorano giocare con le palette nella sabbia ma anche i grandi le usano quando devono dare da mangime ai polli, miscelare i rifiuti organici del compost o quant'altro, per cui è preziosa l'idea per cui tagliare diagonalmente una bottiglia di plastica, di ½, 1, 1 ½ o 2 litri a seconda dell'utilizzo e creare delle comode eco-palette;

  4. mini-serre: tagliando la parte del cono di una bottiglia di plastica da 2 litri, capovolgendo il fusto ed infilandolo nel terreno si crea un ambiente chiuso, una una mini-serra, ove seminare e proteggere i primi germogli;

  5. formine per biscotti: per dare una forma diversa ai biscotti fatti in casa, bella tonda come una palla, basta tagliare il cono di una bottiglia di plastica e capovolgerlo, usandolo come formina;

  6. burro: un istruttivo esperimento che si può fare coi bimbi, è quello di fare burro in casa; come? Semplice, basta prendere una bottiglia di plastica dal collo largo, come quelle dei succhi di frutta e versarvi della panna raccolta, quindi dopo un giorno, aggiungere latte appena munto e quindi, procedere a rotolare sul tavolo la bottiglia per circa 20 minuti, fino a che il burro non si sarà scisso dal latticello, dopo di che filtrare il tutto, amalgamando i fiocchi ottenuti;

  7. imbuto: prendere una bottiglia e tagliare via la base, quindi prendere una penna, togliere la cannula dell'inchiostro e tagliare via l'estremità più stretta; dopo di che praticare un foro sul tappo della bottiglia, in diametro rispetto alla penna ed infilare quest'ultima;

  8. tenda: munirsi di tante bottiglie e bottigliette di plastica di vario tipo, quindi tagliare loro il collo e la base, e seguire a tagliare a striscioline la bottiglia, procedendo infine a unire tra loro le varie striscioline con un punto di colla a caldo su uno spago della lunghezza a piacere, per l'altezza desiderata;

  9. vasi di fiori: con l'estate è un piacere mettere in giro per la casa colorati fiori recisi ma non sempre si hanno vasi a sufficienza, quindi non resta che tagliare a metà le bottiglie di plastica e decorando la metà con la base a piacere, creare tanti vasi indistruttibili per i fiori;

  10. portacandele: tagliando il collo di una bottiglia di plastica stretta, togliendo il tappo, si ottiene un portacandela che è possibile decorare a piacere; ma attenzione a non accendere la candela!


Insomma in pochi minuti, con un po' di fantasia è possibile allungare la vita a decine di bottiglie di plastica, destinandole a nuovi preziosi usi, non solo – si fa per dire - ottenendo un risparmio economico ed energetico, ma anche e soprattutto, dando un prezioso contributo alla salvaguardia dell'ambiente! Non male vero?