Back to top

Riciclo carta: il gruppo Hera insegna agli studenti come fare

hera-riciclo-carta

Tra il core business di Hera spicca la sensibilizzazione delle nuove generazioni rispetto ai temi della salvaguardia dell'ambiente. Hera non ha intenzione di smentirsi nemmeno quest'anno, e infatti è in programma una nuova edizione di "La grande macchina del mondo", impegnativo e ambizioso progetto che vede protagonisti le scuole di ogni ordine e grado dell'Emila Romagna. Il tutto sulla scia del successo degli anni precedenti: nell'ultimo trienno sono stati coinvolti 150mila studenti delle sei provincie emiliane e romagnole. Nell'anno accademico 2012-2013, invece, hanno partecipato 57mila studenti per un totale di 2.500 classi e oltre 7mila ore di formazione.

Hera anche quest'anno offrirà gratis alle scuole dei percorsi didattici che insegneranno agli studenti i valori della salvaguardia dell'ambiente e di uno stile eco-sostenibile, oltre che istruirli su alcune pratiche concrete dello stile di vita "green".

La novità di quest'anno consiste nell'introduzione dei percorsi didattici dedicati alla questione del "riciclo carta". "Carta da favola" e "Non incartiamoci", questi i nomi delle due iniziative. Questi percorsi sono destinati in particolare ai più piccoli, e infatti simuleranno delle avventura fantasiose, caratterizzate da giochi, narrazioni ed escursioni all'aperto.

La macchina organizzativa è già stata messa in moto. Nei prossimi giorni il Gruppo Hera incontrerà un certo numero di rappresentanze degli insegnanti allo scopo di illustrare i programmi e raccogliere qualche opinione costruttiva. La prima data è a Ferrara: il 16 settembre, per la precisione.

Nella stessa data verrà attivato il portale internet apposito. Con pochi clik gli insegnanti potranno accedere alle proposte e confermare la propria partecipazione e prenotare, infine, un appuntamento. L'indirizzo è www.gruppohera.it/scuole