Back to top

Riciclare il vecchio cellulare aiuta l'ambiente

Quante volte sentiamo ripetere, soprattutto attraverso i media, che il rispetto per l'ambiente è condizione essenziale per vivere meglio?

Ebbene, guardandoci intorno, navigando su internet, informandoci attraverso i giornali, sicuramente saremo in grado di reperire tanti suggerimenti utili per riciclare e riutilizzare una molteplicità di oggetti divenuti ormai vecchi o non più funzionanti, invece di gettarli tra i rifiuti, alimentando la diffusione dell'inquinamento e l'aumento della produzione di spazzatura.

Prendiamo, ad esempio, il cellulare, un dispositivo ormai nelle mani di grandi e piccoli, di cui non si può fare a meno e che la tecnologia rende sempre più evoluto e di conseguenza indispensabile.

Quando esso è divenuto ormai inutilizzabile, lo si può riciclare sfruttando l'idea di un'azienda tutta italiana, che propone di consegnare il vecchio telefonino a  negozi specializzati ed affiliati al progetto, trasformati in veri e propri centri di raccolta, ricevendo in cambio denaro o buoni da spendere in qualsiasi altro negozio convenzionato.

I cellulari raccolti vengono a loro volta rimessi a nuovo e resi funzionanti, per poi essere venduti ai Paesi in via di sviluppo.

Questa importante iniziativa di Celluvale, così si chiama l'azienda promotrice, ci spinge a contribuire concretamente alla tutela dell'ambiente, compiendo un semplice gesto, che unito a tutti gli altri può rendere maggiormente raggiungibile un obiettivo importante: costruire un mondo più pulito.