Back to top

Riciclaggio Alluminio : Perchè Riciclare l'Alluminio

L’alluminio è uno tra i materiali che sono entrati più in profondità nella nostra vita. Basta pensare alle bevande ed agli utensili di varia natura. L’alluminio d’altronde dà la possibilità di donare una nuova vita a tutti i contenitori che abbiamo già adoperato.

Riciclaggio Alluminio

Riutilizzare i prodotti di alluminio non significa soltanto aiutare in modo concreto l’ambiente che ci ha donato la vita ma anche un notevole risparmio economico.  Infatti,  riciclare alluminio significa risparmiare oltre il 95% dell’energia necessaria che serve a produrre l’importantissimo metallo dal minerale. Attualmente,  quasi la metà dell’alluminio che circola in Italia proviene dal riciclo.

Normalmente la gente non si accorge della vera importanza di riciclare l’alluminio in quanto spesso il riciclaggio dei rifiuti viene trattato solo in una dimensione ambientalista. Ma  è bene sapere che in trentasette lattine si racchiude una caffettiera, in settanta una padella ed addirittura in ottocento lattine una bicicletta. Ma questo non è sufficiente. Infatti,  l’energia che si risparmia da una sola lattina è sufficiente a mantenere acceso, per tre ore, un televisore di medie dimensioni.

Fortunatamente l’Italia è a livelli d’eccellenza in Europa piazzandosi al primo posto a pari merito con la Germania attestandosi così al terzo mondo nella classifica mondiale, subito dopo gli Stati Uniti ed il Giappone. Secondo il consorzio imballaggi di alluminio, la Cial, la quota del recupero di imballaggi di alluminio sfiora i sessanta punti percentuali dell’immesso nel mercato. Traducendo le percentuali in cifre si arriva a quasi trentacinquemila di materiale recuperato delle quali solo poco più di trentamila sono state effettivamente riciclate.

Il CiAl nello specifico è il consorzio che supporta, promuove e garantisce lo sviluppo culturale e tecnico della raccolta differenziata nonché del completo riciclo dell’alluminio sia nell’ambito della pubblica amministrazione sia in tutta la cittadinanza attiva. Fino ad oggi questo consorzio è riuscito a favorire l’attivazione di una serie di campagne di attivazione per promuovere la raccolta differenziata degli imballaggi di alluminio in moltissimi comuni italiani.

Il CiAl, potendo contare una quotidiana collaborazione mediante una fitta rete composta da oltre trecento operatori convenzionati dislocati su tutta Italia, ha quindi potuto riscuotere un successo davvero eccezionale.

Come se tutto questo non bastasse un aiuto ci viene da iPhone. Si avete capito bene, il nostro caro dispositivo ci aiuta a trovare il più vicino punto di raccolta dell’alluminio. Questa applicazione, prodotta dall’Alcoa, si chiama Aluminate. Inoltre permette di tenere il conto del numero di lattine e quindi quanto denaro si sta guadagnando.

Ad essere sinceri quest’applicazione è destinata ad un pubblico statunitense in quanto viene riconosciuto una certa cifra per ogni lattina consegnata . Per quanto modesta è comunque un’interessante idea per incentivare la raccolta ed il riciclo dell’alluminio. Alluminate è un’applicazione in perfetto stile web 2.0 essendo equipaggiato con una serie di gadget che ti permettono di essere sempre connesso con il web. Per esempio è possibile condividere i propri successi nel riciclo dell’alluminio su Facebook con i tuoi amici.

Riciclare l’alluminio è una cosa importantissima non solo per salvaguardare il nostro bellissimo pianeta ma anche per  continuare a mantenere il nostro tenore di vita. Bisogna ricordare sempre che il ciclo della vita dell'alluminio è praticamente infinito.