Back to top

Real Vegan Cheese: formaggio vegan cruelty-free

Category:

Un gruppo di biohacker californiani è riuscito a creare in laboratorio una variante sostenibile del formaggio classico, cruelty-free e completamente vegan, che prende il nome di Real Vegan Cheese.



Si tratta di un formaggio realizzato artificialmente, senza sfruttare le mucche, con lo stesso valore nutrizionale e lo stesso gusto di quello convenzionale.



Attingendo dalla biologia sintetica, l'équipe californiana ha ricavato la proteina del latte, chiamata caseina, dal lievito di birra, partendo da una sequenza genetica rintracciabile nei mammiferi. I ricercatori spiegano che tali sequenze genetiche delle proteine del latte non provengono direttamente dagli animali, ma dalla sequenza trovata negli stessi.



Real Vegan Cheese Real Vegan Cheese prodotto in laboratorio.



In buona sostanza, gli scienziati prelevano quella specifica parte di DNA per ricreare la medesima sequenza in laboratorio. La sequenza coltivata in laboratorio da zero viene successivamente inserita nel lievito per ottenere le proteine del latte.



La caseina viene poi abbinata ad olio e zucchero vegan per alimentare i batteri ed acqua e produrre una sorta di latte completamente vegan. Questa miscela rappresenta la materia prima del formaggio vegano, che viene poi lavorato con la tradizionale tecnica casearia, con un processo del tutto simile a quello della carne artificiale realizzata in provetta.



Avendo il controllo sulle sequenze di DNA, i ricercatori possono anche giocare con le varianti delle quattro proteine principali del formaggio ed elaborare il prodotto a seconda delle esigenze di salute dei futuri consumatori.



Il formaggio Real Vegan Cheese vuole essere un prodotto utile alle persone che soffrono di intolleranza al lattosio ed a tutti coloro i quali non consumano latte per motivi etici, legati allo sfruttamento degli animali martirizzati negli allevamenti intensivi ed all'inquinamento degli stessi.



Per ora l'équipe si trova nella fase di produzione di un campione iniziale di formaggio, ma con buona probabilità si potrà presto preparare una grande partita di lievito alla fine del progetto, in modo da ricavare abbastanza proteine per ottenere un piccolo formaggio, che sarà inviato ai sostenitori della loro campagna di crowdfunding Indiegogo.