Back to top

Quando terminerà il 5° Conto Energia?

Category:
Una domanda che suscita non poche preoccupazioni anche da parte delle Associazioni di categoria, come l'Ater (Associazione Tecnici Energie Rinnovabili), oltre che da coloro i quali hanno fatto richiesta di incentivazione al GSE.

Secondo quanto stabilito dal relativo Decreto, il 5° Conto Energia terminerà al raggiungimento del tetto dei 6,7 miliardi di euro e lo stesso prevede che il termine di erogazione degli incentivi avvenga entro i 30 giorni solari dal raggiungimento di questo tetto di spesa.

Ma quali impianti potranno godere degli incentivi per il fotovoltaico? quelli già entrati in esercizio o soltanto quelli che avranno presentato già richiesta di incentivazione?

A tal proposito, il Gestore per i Servizi chiarisce che saranno valutate le richieste di incentivazione ad esso pervenute, relative agli impianti già entrati in esercizio, purchè esse siano presentate entro i 30 giorni solari dalla data di raggiungimento del tetto stabilito (6,7 miliardi di euro).

Da tale chiarimento emerge, dunque, un fattore importante: non farà fede la data di entrata in esercizio dell'impianto, bensì quella in cui il GSE riceverà la domanda di ammissione al sistema incentivante.

L'Ater, a questo punto, evidenzia una preoccupazione, ovvero che il GSE, alla scadenza del fatidico 30° giorno, non concederà neanche un minuto in più per consentire l'inserimento della domanda sul suo portale.

L'unica speranza  è che possano rimanere vigenti i canonici 15 giorni normalmente concessi per inserire tutta la documentazione sul portale, dopo l'entrata in esercizio degli impianti.