Back to top

Pechino, 10 miliardi per contrastare l’inquinamento

inquinamento pechinoIl problema della Cina con l'inquinamento è, oramai, un fatto noto in tutto il mondo. Le principali aree metropolitane cinesi, prima tra tutte quella di Pechino, stanno diventando, sempre più, delle vere e proprie nubi di smog permanente.

In queste zone la qualità dell'aria continua a scendere e i problemi, dal punto di vista della salute dei cittadini, continuano a crescere di giorno in giorno. Per cercare di arginare il più possibile il crescente livello di inquinamento intorno l'area di Pechino, la municipalità della metropoli ha stanziato un piano di 100 miliardi di yuan, pari a circa 12 miliardi di euro, per cercare di contrastare il più possibile l'inquinamento in città nel corso dei prossimi tre anni. Dall'inizio dell'anno, nonostante le numerose iniziative intraprese, la situazione sembra continuare a peggiorare. Questo piano di intervento si è reso, quindi, necessario per dare il via ad una serie di interventi mirati.

In primo luogo la municipalità di Pechino interverrà sulla gestione del sistema dei rifiuti, che verrà potenziato e reso più efficiente, e sul blocco delle costruzioni illegali, una vera e propria piaga dell'area metropolitana di Pechino. Staremo a vedere se queste iniziative riusciranno a bloccare il crescente inquinamento che attanaglia, oramai da troppo tempo, la città.