Back to top

Pannelli fotovoltaici alla Casa Bianca

Il mondo dell’energia rinnovabile ormai fa parte della nostra quotidianità e la conferma arriva direttamente dal Presidente Obama.

Questo personaggio politico è stato accusato parecchie volte di non aver mantenuto tutte le promesse, in realtà nel settore della politica ambientalista gli americani non dovrebbero assolutamente preoccuparsi.
Infatti, Obama ha pensato di dare il buon esempio installando pannelli solari sul tetto della Casa Bianca. In realtà si tratta di una donazione del comitato ecologico 350org, che ha donato l’impianto affinché Obama dimostrasse di tenere al mondo ecologico.

Quei pannelli però, non erano comuni pannelli solari ma veri e propri cimeli storici, ammantati di un’aura simbolica di eccezionale importanza.
Pensate che erano stati trovati all’interno di un magazzino, con qualche analisi, gli esperti del settore sono venuti a scoprire che erano gli stessi che Jimmy Carter (Presidente americano degli anni 70) aveva montato sulla White House.
In quel periodo l’America era stata colpita dallo shock petrolifero e l’energia solare era considerata fondamentale per liberarsi dalla schiavitù del petrolio. Obama ha anche stanziato il Stimulus Plan, un progetto per incentivare lo sviluppo della tecnologia fotovoltaica e ideato per creare nuovi posti di lavoro nel settore.