Back to top

Oil pulling: rimedio ayurvedico per depurare l’organismo

L’oil pulling è un'antica tecnica praticata nella medicina ayurvedica indiana per la detossificazione del cavo orale, basata sull’utilizzo di oli puri per liberare bocca, denti e gengive da tossine, batteri nocivi, funghi ed altri microrganismi.

L'oil pulling è una pratica estremamente efficace per eliminare i batteri che si vanno a depositare su denti, gengive e lingua nel corso della notte.

Il risciacquo con oli di elevata qualità attiva il metabolismo ed i meccanismi di depurazione, migliorando lo stato generale di salute. I risultati più immediati sono, innanzitutto, l’interruzione di un eventuale sanguinamento delle gengive, il rafforzamento dei denti, la prevenzione delle malattie dei denti e della bocca, come carie e gengivite, dell’alitosi e della secchezza di labbra e gola.

Il mattino è il miglior momento della giornata per la depurazione con l’oil pulling. Il modo più efficace consiste nel mettere in bocca un cucchiaio di olio di sesamo, o, in alternativa, d’oliva, di girasole o di cocco, e fare un accurato risciacquo, analogamente a come viene fatto con il collutorio, facendo girare l'olio ripetutamente nel cavo orale per almeno 10 minuti, prima di sputarlo.


oil pulling L'oil pulling aiuta a depurare l'organismo e prevenire numerose malattie.

L’olio si mescola alla saliva, divenendo un liquido bianco e fluido. I lipidi degli oli puri iniziano ad eliminare batteri e tossine dalla saliva, dai denti, dalla bocca e dalle gengive. Man mano che si fa passare l'olio per tutta la bocca, continuerà ad assorbire tossine e batteri, diventando sempre più denso e viscoso. Quando ha raggiunto tale consistenza deve essere sputato, possibilmente nel WC e tirando contemporaneamente l’acqua.

Si raccomanda di non effettuare il risciacquo per oltre 20 minuti, in quanto potrebbe avvenire un fenomeno di riassorbimento delle sostanze divenute ormai nocive.

L'oil pulling ha benefici sulla salute a livello generale, in quanto favorisce le normali funzioni renali e contribuisce a ridurre i sintomi della bronchite e dell'emicrania, contrastare l'insonnia e regolare gli squilibri ormonali. Molti testimoniano anche un miglioramento della vista ed una riduzione dei sintomi allergici.