Back to top

Nasce la lavanderia che ritira e consegna il bucato a casa in bici

Category:
foto-wash-cycle-laundry
Grandi novità che arrivano da Washington D.C. ove da un'idea di Gabriel Mandujano, un 31enne statunitense che ha trascorso alcuni mesi a Città del Messico come consulente per progetti di mobilità sostenibile, è stata aperta niente poco di meno che la prima lavanderia che ritira e consegna il bucato a domicilio in bici!
Wash Cycle Laundry, così è stata chiamata la prima lavanderia mobile ed ecologica con ritiro del bucato e consegna a domicilio, degli abiti puliti e stirati; un'iniziativa ecologica, perché si avvale di un mezzo green che rispetta l'ambiente, come la bici, grazie ai ciclisti volenterosi, che permettono di eviatare l'emissione di Co2 causate dal traffico delle auto e di altri mezzi di trasporto – tra i quali quelli usati dalle lavanderie con servizio a domicilio per il ritiro e la consegna del bucato -!
Un progetto, nato soprattutto per favorire ospedali, ristoranti e tutte quelle realtà che devono gestire grandi quantità di bucato ogni giorno, ma che funziona di fatto anche per le “semplici” esigenze domestiche. Ma come funziona quindi il servizio?
Ebbene, le prenotazioni si effettuano online da internet o per telefono, ove basta indicare l'ora e il luogo del ritiro del bucato, ove, anche senza bisogno di essere in casa ed incontrare faccia a faccia il ciclista della lavanderia, è sufficiente lasciare il bucato da ritirare al portinaio o in un luogo sicuro e presidiato, ove verrà ritirato per eseguire il lavaggio a secco. Quanto invece alla riconsegna del bucato, dipende dagli accordi presi.
Il progetto nato da una semplice intuizione, è partito nel 2011 con pochi mezzi ed che ha visto lanciare su larga scala un servizio di lavanderia con ritiro e consegna in bicicletta, giunto fino a Washington D.C. E, dalla scorsa settimana anche a Austin, in Texas!
Un progetto, che ha ottenuto infatti contratti importanti, in primis con ospedali e istituzioni, come la Drexel University, che normalmente avrebbero inviato il bucato a centri per il lavaggio molto distanti, ma che grazie alla lavanderia mobile, avranno e faranno registrare, un notevole risparmio: quanto a: denaro, litri d'acqua e carburante!
Un servizio quello offerto da Wash Cycle Laundry che a dirla tutta, ha inizialmente riscontrato non poche difficoltà, nel convincere la clientela che la bici sarebbe stato il mezzo di trasporto perfetto per questo tipo di servizio, ma che invece, col trascorrere del tempo e la diffusione di una maggiore sensibilità verso l'ambiente, ha spiccato il volo ed ora, punta all'espansione in tutti gli Stati Uniti e forse chissà, col tempo al resto del mondo! Che ne pensate: funzionerebbe anche in Italia?

(Fonte: Greenme)