Back to top

MyFarm : Lanciato Il Progetto Ispirato a Farmville

MyFarm permetterà a 10.000 utenti di votare su tutte le questioni importanti che riguardano l’azienda agricola Wimpole Home Farm, costruita oltre 200 anni fa e aperta per la prima volta al pubblico nel 1983. MyFarm ha luogo in 2.500 ettari agricoli della società National Trust Wimpole Estate a Cambridgeshire, nel Regno Unito.

myfarm

L’esperimento è ispirato a Farmville, il gioco virtuale sull’allevamento e l’agricoltura che conta milioni di giocatori al mese e considerato uno dei più popolari su Facebook.

“Pianterò qualsiasi cosa gli agricoltori online vogliano che cresca”, ha dichiarato Richard Morris, manager della Wimpole, “l'agricoltura è sempre un compromesso, non c'è mai una risposta giusta o sbagliata”, anche se gli agricoltori online di certo non potranno scegliere di coltivare frutti tropicali o erbe illegali, come banane o cannabis. Richard Morris ha dichiarato che, comunque,  tutte le decisioni importanti saranno messe a votazione agli utenti MyFarm.
Per utilizzare l’applicazione, gli aspiranti agricoltori dovranno versare la somma di 30 dollari annuali. “Siamo un ente di beneficenza e c'è un ingente costo iniziale che dobbiamo coprire. Pensiamo sia una spesa ragionevole. Se riuscissimo a conquistare molti più affiliati, potremmo in futuro decidere di ridurre il corrispettivo”, ha dichiarato Fiona Reynolds, direttore generale della National Trust.

Per Richard Morris, MyFarm continua la tradizione di innovazione della Tenuta Wimpole il cui inizio risale al 1790, quando il conte di Hardwick migliorò i macchinari, le colture e le tecniche di allevamento. "Se vogliamo trovare un modo sostenibile  per sfamare 9 miliardi di persone entro il 2050, l'agricoltura ha bisogno di cambiare, ma non può farlo da sola, ha bisogno che anche l'opinione pubblica cambi."

In futuro sarà rilasciata anche un app per gli smartphone che permetterà ai contadini di prendere decisioni in maniera più semplice e immediata.

La prima votazione avrà luogo Giovedi 26 Maggio 2011. Da allora in poi gli agricoltori voteranno almeno una volta al mese su diverse questioni che avranno a che fare con la gestione quotidiana della fattoria. I tre grandi temi su cui si voterà saranno relativi alle coltivazioni da seminare, alla razza del bestiame e all'impatto ambientale della fattoria sull’habitat circostante.
Le informazioni relative alle decisioni da prendere verranno divulgate attraverso blog e video.

Sito ufficiale: My-farm.org.uk