Back to top

Lubiana, capitale culturale

cdc

Abbiamo visto in questo articolo le bellezze e la varietà delle terre slovene. La Lubiana, in sloveno lubljana, è la capitale della Slovenia e meta turistica apprezzata. Lubiana ha tutto quello che deve avere una capitale moderna: pur non trascurando il divertimento e lo svago, ha mantenuto la pittoresche e singolari peculiarità di un paese ricco di castelli, chiesette rurali e piccole taverne, il tutto corredato da una tradizionale ospitalità e una cornice naturale composta da boschi, sentieri e innumerevoli bellezze naturali.

La cultura permea le persone e le strade, caratterizzate da statue e monumenti che raccontano la storia della città, in un contesto vivo e dinamico, in cui manifestazioni, festival e mostre si intrecciano, dando vita a un susseguirsi di attività che rendono la città un centro culturale dinamico e stimolante.
Tra le decine di iniziative, merita una particolare attenzione il festival internazionale del teatro di strada Ana Desetnica, che si svolge ogni estate e che stupisce, con le performance cangianti lungo le vie cittadine, il pubblico che ha la fortuna di assistere a uno spettacolo moderno e sempre originale.

Il festival Exodos è un punto d’incontro per gli amanti della danza e del teatro, il LIFFe, che si tiene a Novembre, cattura l’attenzione degli appasionati di cinema; la  Biennale internazionale di arti grafiche, mostra nota ormai in tutto il mondo e dalla lunga tradizione (la prima edizione risale al 1955).

Naturalmente, le strutture per ospitare i turisti non mancano e sono all’avanguardia. Tra i tanti, spicca, per l’attenzione rivolta all’ambiente e alla eco-sostenibilità, Hotel Lubiana, che apporta delle misure, come ad esempio la chiave magnetica che non permette l’utilizzo della corrente nelle stanze se non vi è nessun cliente, per ridurre al minimo il consumo e l’inquinamento.