Back to top

L'isolamento a cappotto aiuta a risparmiare energia

Già noto da moltissimi anni, l' isolamento a cappotto è un sistema utilizzato in particolar modo per rivestire l'esterno degli edifici nuovi o in fase di ristrutturazione, il cui scopo è quello di consentire il risparmio di energia per riscaldare o rinfrescare le abitazioni, a seconda delle stagioni.

 

Tali pannelli possono inoltre essere dotati di una rete porta-intonaco per la finitura a malta tradizionale.

Si tratta di un sistema veramente efficiente, in quanto consente un risparmio energetico non indifferente, portando ad una riduzione dei relativi costi, visto che esso è in grado di garantire minor consumo di combustibile (più del 40%), normalmente utilizzato per riscaldare o rinfrescare un'abitazione.

Inoltre il tipo di materiale utilizzato è in grado di rendere le tamponature e le partizioni interne, isolate, ma allo stesso tempo traspiranti, contribuendo al miglioramento della vita di chi vive all'interno della propria casa sia d'inverno che d'estate, perchè lo protegge e lo fa respirare meglio.

Ma i vantaggi di un isolamento a cappotto non riguardano soltanto il risparmio di energia, infatti tale sistema consente anche di:

  • eliminare totalmente i ponti termici, aumentando la capacità dell'edificio di trattenere calore;
  • eliminare muffe ed umidità, causata da infiltrazioni di acqua nelle superfici interne;
  • proteggere le pareti esterne dagli agenti atmosferici;
  • rallentare il processo di degrado degli edifici stessi.