Back to top

Legambiente: la città più inquinata d'Italia è Torino

Category:
Smoggy Mexico City Street
Torino è la città più inquinata d’Italia, registra infatti la più alta concentrazione di polveri sottili (PM10) nell’atmosfera. Lo rende noto Legambiente nell'ambito di Treno Verde 2014, la campagna, realizzata insieme al Gruppo Ferrovie dello Stato Italia, nata per il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e acustico delle città italiane.

Dalla statistica risulta che Torino nel 2013 ha superato per ben 126 giorni, mentre il limite di legge consentito è di 35 con 50 microgrammi per metro cubo di polveri sottili come soglia sopportabile.

L'associazione lancia anche quest’anno la storica campagna del Treno Verde. Dal 13 febbraio al 27 marzo il convoglio ambientalista farà tappa in 11 città: Palermo, Cosenza, Potenza, Caserta, Roma (Termini), Pescara, Ancona, Verona, Milano, Varese. L’iniziativa si concluderà a Torino il 25, 26 e 27 marzo.

Il Treno Verde diffonderà il suo piano di sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile e sull’inquinamento grazie alla mostra interattiva ospitata nelle sue quattro carrozze.

Qui di seguito l'elenco delle città più inquinate d’Italia. Tra parentesi la centralina con i dati più negativi e il numero di giorni fuori legge.
Torino (Grassi, 126)

Napoli (Ente Ferrovie, 120)

Frosinone (scalo, 112)

Alessandria (D’Annunzio, 92)

Salerno (Scuola Pastena Monte, 90)

Benevento (Via Floria, 89)

Vercelli (Gastaldi, 86)

Trieste (Mezzo Mobile – staz. RFI, 85)

Milano (Senato, 81)

Brescia (Villaggio Sereno, 80) a pari merito con Parma (Montebello, 80)