Back to top

La riconversione: una pratica ecologica sottovalutata

house on the clouds


In questi ultimi anni in cui grande attenzione per l’ambiente si è sviluppata in quasi tutti i settori, il maggior risalto è stato dato alla costruzione di nuovi edifici caratterizzati da alta efficienza energetica.

Molto meno promossa invece è un’altra pratica, altrettanto utile e molto interessante, che è quella della riconversione di edifici esistenti. I vantaggi sono di questa prassi sono molteplici. Si inizia scegliendo un edificio in disuso, magari in discreto stato, che non potrà più essere utilizzato per il suo scopo originario (e quindi destinato alla demolizione o al totale abbandono), e lo si adatta, modernizza e completa per adibirlo a un nuovo scopo. Così facendo si evita di costruire nuovi edifici, che per quanto possano essere costruiti ecologicamente producono sempre un certo livello di inquinamento.

Un esempio degno di nota di riconversione di un edificio è l’House on the Clouds, un b&b nelle colline dell’est dell’Inghilterra che ha trovato la sua casa nella struttura di un torre idrica edificata nel 1923. In cima a questa torre è stata costruita da due architetti una graziosa casetta dalla forma classica di cottage inglese, in legno rosso, con tetto a punta e comignolo ad un’altezza di circa 22 metri dal suolo. Creata senza grandi interventi o ingenti investimenti, è dal 1979 una delle prime e delle più belle case ecologiche in legno.

Non solo la cima, ma anche tutto il corpo della torre è stato reso abitabile. La struttura che supporta il serbatoio, inizialmente costruita in acciaio, è stata ricoperta con pannelli di legno colorati di nero, per far risaltare le numerose finestre bianche. Il risultato finale è un bed and breakfast con 5 camere nel corpo della torre, più il cottage in cima.

Il prezzo di una stanza non è sicuramente tra i punti forti di House on the Clouds, ma bisogna considerare che è un albergo unico al mondo e con disponibilità limitate. L’esperienza che offre la “casa tra le nuvole” non può però essere paragonata a nessun’altra, e forse basta questo a giustificare qualsiasi prezzo.