Back to top

La mobilità pubblica a Milano diventa green

Category:
foto-autobus-milano
Grandi notizie che arrivano da Milano, ove la mobilità pubblica diventa green, grazie ad autobus un po' più sostenibili!
Ben 85 infatti i nuovi autobus Euro 6 a emissioni zero di Milano, che Atm, l'azienda dei trasporti pubblici milanese, ha acquistato da Solaris Bus, con l'intento di ridurre l'impatto ambientale della sua flotta; il primo dei quali entrerà in servizio tra solo un paio di settimane.
Questo infatti il nuovo progetto Atm, che dopo i bus a idrogeno di qualche anno fa, intende mettere su strada i nuovi 85 autobus acquistati, entro dicembre di quest'anno; ma non solo.
Con una delibera del Consiglio di Amministrazione, l'Atm ha approvato infatti anche l'acquisto di altri 40 bus, portando a ben 125 il numero di veicoli Euro 6 della flotta, che andranno a sostituire gli autobus Euro 2 in servizio dal 2000, avendo così ben il 40% dei propri veicoli, costituito da mezzi a livello di emissione del tipo EEV o Euro 6.
Atm prosegue quindi al meglio il piano di rinnovo della sua flotta bus, con un costo di ben 228 mila euro a veicolo, finanziato in parte ai fondi propri ed in parte, grazie ai contributi regionali; un risultato quello di Amt, che soddisfatto, il Presidente Bruno Rota, ha così commentato:
ATM sta facendo uno sforzo notevole con risorse proprie, grazie agli importanti risparmi che sono stati realizzati e che hanno consentito, da un lato di reggere, mantenendo l'equilibrio dei conti aziendali, l'impatto negativo costituito dall'incremento drammatico dei prezzi di alcuni fattori produttivi, in primis i costi dell'energia elettrica e del gasolio (superiori al 30%) e, d'altro canto, di concentrare risorse importanti, da non disperdere in mille rivoli, focalizzando l'azione su pochi grandi investimenti di significativo e reale impatto sulla qualità del servizio reso".
E proprio i nuovi autobus che sono lunghi 12 metri e di colore verde - in linea coi bus già in esercizio - sono Euro 6 e modello "Urbino", per cui assolutamente silenziosi; sono dotati di pedana d'accesso per i disabili, hanno 32 posti a sedere e 63 in piedi, con spazio riservato alle carrozzelle e ai passeggini, ma non solo, perchè hanno sistema di videosorveglianza ed impianto di spegnimento incendi per il vano motore.
Quanto infine all'impiego dei nuovi mezzi, nella fase iniziale gli autobus entreranno in servizio sulla linea 58, ma in seguito verranno impiegato su tutte le linee automobilistiche Atm, onde rendere ancora più efficiente la rete su gomma composta da 134 linee, per ben 1.100 chilometri di estensione, che ogni quotidianamente servono più di un milione di passeggeri!