Back to top

La Danimarca dice addio al petrolio

Category:
 Da sempre la maggior parte delle nazioni del mondo, ha utilizzato carbone e petrolio per molteplici utilizzi ma non stiamo parlando di prodotti che offrono energia pulita. Per questo motivo alcune nazioni stanno iniziando a sensibilizzarsi su questo importante argomento per la salvaguardia dell’ambiente.

Negli ultimi anni abbiamo assistito al boom delle energie rinnovabile, ovvero fonti alternative di energia che stanno conoscendo una vera espansione. Vi sembra impossibile che qualcuno dica addio alle classiche fonti di energia?

La Danimarca ha deciso di abbandonare entro il 2050 l’utilizzo di carbone e petrolio a favore di energie rinnovabile.
Si tratta di un obiettivo molto interessante e importante ma come farà lo stato a seguire questo percorso? Basta semplicemente focalizzarsi sull’energia eolica. La Danimarca è una della nazioni più avvantaggiate sotto questo punto di vista, visto che il 20% del consumo di elettricità arriva dal vento. È in assoluto la percentuale più alta al mondo, e addirittura nei giorni particolarmente ventosi si raggiunge il 40% di tutta l’elettricità prodotta da un paese delle dimensioni della Spagna.
Pensate che in questo momento la Danimarca è in grado di produrre 3 mila megawatt di energia grazie alla presenza delle centrali eoliche, quindi l’unico passo che intende fare il Governo Danese è quello di sfruttare maggiormente l’eolico.