Back to top

Irex: boom dei Paesi Emergenti per Rinnovabili

L’International Report di Althesys ha pubblicato e confermato dei dati particolarmente interessanti, in merito alla diffusione dell’energia “green” nel mondo, in questi ultimi anni.

A stupire questa volta sno stati i paesi emergenti, che avendo capito tutti i vantaggi del caso provenienti dallo sfruttamento dell’energia pulita, sono in testa in termini di investimenti, prodotti e costruzioni di impianti del caso, nelle varie e disparate forme di energia rinnovabile.

E così, Cina, Brasile, ma anche Messico, India e molti altri paesi, detengono attualmente il fatturato più alto sia di investimenti che di vendite di appositi prodotti, e proprio Pechino, è attualmente il luogo in cui l’eolico ha raggiunto la massima produzione a livello mondiale.

Nonostante ciò, il fotovoltaico, ovviamente nelle sue forme più evolute, resta ancora l’energia rinnovabile “preferita”, a maggior ragione da parte dei paesi molto vicini all’equatore, e questo ha spinto anche il governo italiano ad esportare le ultime tecnologie ed i prodotti del made in italy all’estero, vista la crescente richiesta dei principali paesi emergenti.

Che siano un modello da seguire è effettivamente vero, anche se comunque l’Europa attualmente detiene il primato del settore, che potrà tuttavia perdere a causa della crisi, e visti i continui tagli degli incentivi per la diffusione delle principali energie rinnovabili.