Back to top

Io Riciclo: le Chiavi

CIMG5332
 Chiavi: Chi frugando nei cassetti o in qualche scatola persa e dimenticata in garage non ha avuto tra le mani vecchi mazzi di chiavi o chiavi antiche di vecchi mobili finiti nel camino o in qualche discarica?  Bene, se avete vecchie chiavi in quantità rilevante non gettatele via, potete farne moltissimi oggetti utili e decorativi; vediamo insieme quali:   con chiavi uguali potete realizzare delle paia di orecchini, bastano due monacali per appenderle ai lobi, qualche perlina e dei colori acrilici, scatenate la vostra fantasia e otterrete un effetto vintage e glam.

[adrotate banner="16"]

Le vecchie chiavi di ferro battuto, quelle dei vecchi armadi, o delle cantine per intenderci, lunghe e con anello finale sono l'ideale per creare decorazioni da parete, o composizioni poste dentro una cornice di legno, smaltatele, decoratele, e appendetele con lacci di cuoio o nastri. L'effetto "designer" è assicurato.

Con l'utilizzo di chiavi, nastri e catenelle invece potete realizzare dei simpatici e musicali "acchiappasogni" da appendere in veranda sul balcone o sulla porta d'ingresso; sarà sufficiente procurarsi un disco di rame, forarlo lungo il suo diametro e appendere le vostre chiavi con catenelle, nastri e charms di altro tipo. Il suono argentino del vostro acchiappasogni fai-da-te vi farà dolcemente compagnia, e anche da campanello d'ingresso.  E'possibile realizzare con le chiavi in disuso anche cornici, portachiavi, ciondoli da portare al collo, e nuove lingue di chiusura per cerniere di borse o giacche.