Back to top

Inquinamento: per l’Istat uno dei principali problemi degli italiani

Da un sondaggio appositamente svolto su scala nazionale, in merito al rilevamento della qualità della vita del popolo italiano, l’Istituto Nazionale di Statistica ha da poco rilevato, dai suoi report, che l’inquinamento è una delle cause di “disturbo” più importanti, per gli abitanti del nostro paese.

 

Oltre il 30% dei cittadini si sono lamentati della situazione ambientale, in particolare dei problemi legati all’inquinamento dell’aria, e quasi la stessa percentuale ha messo al primo posto il problema del “rumore”, sempre più importante e consistente, soprattutto all’interno delle città e delle zone centrali delle metropoli.

 

La situazione, nonostante tutti i ragguagli del caso, non sembra destinata a cambiare, e problemi legati all’inquinamento sono infondo all’agenda di governo ed istituzioni di settore, visto che ora come ora la priorità è affidata all’economia, ai bilanci ed ai tagli.

 

L’inquinamento tuttavia è un fattore di rischio molto importante, e non va attenzionato  soltanto nelle città tristemente note come Taranto, Priolo, Milazzo, o nei centri dove sono presenti i più importanti impianti industriali, raffinerie, ed inceneritori a livello nazionale.

 

Ci auguriamo che con numerosi articoli di sensibilizzazione, gli addetti inizino a studiare apposite misure per ridurre dei problemi importantissimi, spesso di facile soluzione, su cui però si preferisce solitamente sorvolare, in attesa di chissà quale miracolo.