Back to top

Inquinamento luminoso: a Padova in arrivo lampioni intelligenti

Allo studio dal Comune di Padova, sembrano prossimi alla commercializzazione dei nuovi e modernissimi lampioni intelligenti, in grado di dimezzare i costi dell’illuminazione pubblica e della manutenzione, alcune delle spese “fisse” più consistenti che le amministrazioni locali devono affrontare.

Powerline comunications è il nome della tecnologia ad onde convogliate, che consentirà di poter tenere sotto controllo il tutto, e soprattutto di monitorare la situazione dell’illuminazione, riducendo il flusso in serate particolarmente “chiare”, per esempio, o limitando i consumi attraverso l’accensione ad orari programmati dei lampioni in base al tramonto del sole.

Ma non è tutto; oltre all’utilizzo dei led, tecnologia che permette di “ottenere più luce” dimezzando i costi, grazie alla rete elettrica preesistente, si potranno installare impianti di videosorveglianza, di allarme, o degli stessi acces point WiFi pubblici, senza ritocchi ai cablaggi o ulteriori spese del caso.

Quando inizieremo a vedere queste tecnologie nelle nostre città non possiamo ovviamente ancora saperlo, ma non è difficile immaginare che già il prossimo anno simili impianti vengano installati rapidamente per soddisfare le esigenze di risparmio e di ottimizzazione, purtroppo imposte anche sotto questo punto di vista nel nostro paese.