Back to top

Inquinamento: aumentano le emissioni di anidride carbonica

Le emissioni di anidride carbonica sono in aumentoTutto inutile: tutti i provvedimenti attuati nella lotta all'inquinamento e alle emissioni di anidride carbonica al momento non hanno dato frutti. Il rapporto “Long-term trend in global CO2 emissioni” redatto dal CCR europeo in collaborazione con l’Istituto per l’Ambiente e la Sostenibilità (IES) e l’Agenzia di valutazione ambientale dei Paesi Bassi, parla infatti del 45% in più di emissioni di Co2 tra il 1990 e il 2010, con il picco toccato lo scorso anno con 33 miliardi di tonnellate.

Inutile quindi il ricorso alle energie rinnovabili o al nucleare: troppa alta la domanda globale di energia e i trasporti in modo particolare nei paesi in via di sviluppo. Una situazione che varia da paese a paese e vede i paesi industrializzati vicini al raggiungimento all'obiettivo della riduzione del 5,2% dei gas serra entro il 2012.  A pesare però è il grande sviluppo dei paesi meno industrializzati e delle economie emergenti che inseriscono all'interno del bilancio di inquinamento globale quasi il 6% in più di anidride carbonica.