Back to top

Inquinamento Atmosferico, Le Nuove Mappa Dell'EEA

L'Agenzia Europea per l’Ambiente(EEA) ha pubblicato le nuove mappe sull'inquinamento atmosferico realizzate in collaborazione fra la Commissione Europea e l'Istituto per l'Ambiente e la Sostenibilità (IES).

Tale strumento punta a consentire ai cittadini l'indivuazione delle principali fonti di inquinamento atmosferico, come trasporti e aviazione. Le nuove mappe mostrano dove sono rilasciati gli inquinanti come ossidi di azoto e percolato.

La diffusione di tali dati è un modo per fare in modo che i cittadini possano impegnarsi attivamente nelle decisioni sull'ambiente, venendo informati sulle principali fonti di inquinamento atmosferico e sul grado di inquinamento che è presente nella zona dove vivono.

Secondo i dati presenti nello strumento le maggiori fonti di inquinamento sono concentrate in aree altamente popolate, anche perché piccole fonti di emissioni, come case e veicoli, messe insieme costituiscono una grande fonte di inquinamento.  Le mappe presentato dati su ossidi di azoto (NOx ), ossidi di zolfo (SOX ), monossido di carbonio (CO), ammoniaca (NH3 ) e particolato (PM10 ).