Back to top

Ilva: chi è Edo Ronchi, il nuovo subcommissario

Ilva, Edo Ronchi subcommissario

Il ministro dell'Ambiente Orlando ha nominato l'esperto che dovrà affiancare il commissario nel difficile compito di risolvere l'affare Ilva. Si tratta di Edo Ronchi. Questi entra in carica con la carica di subcomissario e si occuperà nello specifico delle problematica legate alla tutela ambientale. Sia Bondi che Ronchi, a loro volta, saranno affiancati da una squadra di super-esperti che stileranno un piano ambientale dell'Ilva. La squadra deve essere ancora nominata - si è atteso appunto la nomina del subcommissario - dunque si preannunciano tempi abbastanza lunghi.

Ma chi è Edo Ronchi, personalità che, tra le altre, deciderà del futuro dell'Ilva e dei tarantini?

Edo Ronchi è un tecnico sì, ma un tecnico che ha avuto in passato molto a che fare con la politica. Ha ricoperto l'incarico di Ministro dell'Ambiente per il Governo Prodi I e per il Governo D'alema I (quindi dal 1996 al 2000). Di formazione socialista e comunista (nel 1977 aderì a Democrazia Proletaria) è stato legato per lungo tempo al partito dei Verdi. Attualmente è il presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, la cui ragione sociale è abbastanza intuitiva.

Proprio a Ronchi va attribuito un provvedimento che ha rivoluzionato la governance italiana per quanto riguarda l'Ambiente. Nel 1997, infatti, ha redatto la prima legge quadro per la regolamentazione della raccolta dei rifiuti. Legge quadro, nota con il nome di Decreto Ronchi, che è considerata una sorta di Bibbia nel settore ma che ancora in molti enti locali fanno fatica a rispettare.

Edo Ronchi è anche un docente universitario. Insegna principalmente Educazione ambientale (e altre materie affini). Per molti anni ha interrotto la sua carriera da docente, ma dal 2008 insegna alla Facoltà di Architettura dell'Università la Sapienza di Roma.

Alla luce della sua storia, è chiaro il disegno che c'è dietro alla nomina di Ronchi: la consegna di responabilità a una personaggio che ha fatto della tutela ambientale un valore imprescindibile e prioritario.