Back to top

Il surriscaldamento globale, colpa dei dinosauri

dinosauri

Secondo i ricercatori britannici della Liverpool John Moores University della St Andrews e dell'università di Londra, la causa del surriscaldamento globale non è un effetto causato dallo sconsiderato comportamento dell'uomo bensì delle " abitudini intestinali di alcuni dinosauri ".

I colpevoli sarebbero i dinosauri sauropodi, la razza molto conosciuta che presenta quella caratteristica che tutti noi, almeno una volta, abbiamo notato in Jurassic Park: il collo lungo. Questi dinosauri erano, molto probabilmente, i più grandi, vantavano, infatti, una lunghezza che poteva arrivare a 40 metri.

Magari sarebbe stato bello vedere una creatura così enorme e innocua per l'uomo, infatti si nutriva solo di piante e foglie, ma, secondo un modello matematico sviluppato dai ricercatori, questi enormi essere producevano più metano di quanto siamo riusciti a produrne noi con i nostri moderni sistemi industriali, come? be', basta usare l'immaginazione, di sicuro essere presenti ad un momento di rilassamento intestinale di questi esseri non sarebbe stato piacevole.

Quindi la causa del surriscaldamento globale è cosa antica, diciamo pure giurassica, perciò l'uomo è stato assolto dall'aver causato tale danno, certo è che a quell'epoca il pianeta terra non doveva essere un posto profumato.