Back to top

Il Riscaldamento A Battiscopa

Per chi volesse trovare un'alternativa ai tradizionali sistemi di riscaldamento ma non ha in progetto una radicale ristrutturazione della propria casa c'è la possibilità di installare il riscaldamento a battiscopa, un tipo di sistema che non richiede interventi drastici.

riscaldamento a battiscopa

Per installarlo basterà infatti soltanto effettuare alcuni buchi nelle pareti per far passare i tubi che trasportano il liquido riscaldante nelle diverse stanze dell'appartamento.

In linea di massima il sistema è formato da dei tubi appunto che percorrono tutta la superficie laterale dell'edificio esternamente alle pareti, inseriti in particolari battiscopa.

Il calore è prodotto da un fluido che scorre nei tubi e il riscaldamento si propaga grazie al principio dell'irraggiamento solare: quindi il calore è assorbito dalla parete sovrastante che poi lo diffonde all'ambiente circostante in modo uniforme dal pavimento al soffitto.

Tra i vantaggi di questo sistema c'è il fatto che ad essere riscaldata non è l'aria, evitando che si alzi portando con se polvere e batteri dannosi per la salute, ma non solo questo: il sistema, infatti, prevede un basso consumo di energia dovuto alla bassa quantità di acqua che circola nei tubi e alla temperatura che è inferiore di due gradi a quella necessaria in altri sistemi.

Ma non sono tutte rose e fiori, tra gli svantaggi del riscaldamento a battiscopa c'è, infatti, la non uniforme distribuzione del calore in tutta la casa: la zona perimetrale di ogni stanza potrà risultare più riscaldata rispetto alla zona centrale.Altro svantaggio è la possibilità che la presenza di mobili vicino alle pareti possa costituire da ostacolo alla diffuso del calore.