Back to top

il potenziale di riuso dei materiali da costruzione

Diversi progetti dimostrano il potenziale di riuso dei materiali da costruzione e la possibilità di dare nuova vita a questi : calcestruzzo prefabbricati, pali marini, traversine ferroviarie, bobine di cavo, gesso, mattoni utilizzati, porte antiche, rivestimenti, isolamento suono, struttura, facciata, etc.

"Riutilizzo è diverso dal riciclaggio: si tratta di un nuovo impiego per un materiale esistente senza la radicale trasformazione della forma, ma cambiando la sua funzione originaria," dice l'architetto Julien Choppin evidenziando i benefici di questa pratica: "Meno energia per l'estrazione, la lavorazione, il trasporto e l'installazione del materiale. Meno inquinamento, scarichi e rifiuti ".

La California, pioniere nel 1970, è oggi un settore economico nel riutilizzo dei materiali. Le aziende sono impegnate nella "decostruzione", piuttosto che la demolizione. Altre organizzazioni aiutano alle imprese, agenzie governative locali, industrie, scuole e privati a trovare mercati di materiali ecocompatibili. Il prezzo della decostruzione, più costoso del processo di demolizione, è compensato da una significativa detrazione fiscale.