Back to top

Il fotovoltaico diventa un benefit aziendale per i dipendenti

foto-fotovoltaico
Molti coloro che da sempre vorrebbero installare un impianto fotovoltaico a casa, ma che per via dei costi ancora troppo elevati di realizzazione, non lo hanno mai fatto; o quanto meno non lo hanno fatto fino ad oggi!
Ebbene si, perchè da oggi, ad offrire condizioni particolarmente vantaggiose permettere i pannelli fotovoltaici a casa, ci pensa niente poco di meno che il datore di lavoro; si si avete capito bene, perchè è proprio quello che stanno facendo tre grandi aziende, ossia Cisco Systems, 3M, e Kimberly-Clark, che hanno annunciato sconti e leasing per tutti i loro dipendenti, che vogliono per così dire "passare" all'energia del sole.
Un'iniziativa unica nel suo genere, chiamata “Solar Community”, patrocinata dal WWF e gestita da Geostellar, che rappresenta il primo programma nazionale di acquisto di energia solare di massa, lanciato per dare a tutti i proprietari di case negli Stati Uniti ed in Canada, un ben più facile accesso alle rinnovabili, mettendoli così in condizione di affrontare al meglio i bisogni della famiglia ed i cambiamenti climatici.
Ma in pratica, come funziona? Allora, i dipendenti delle 3 società coinvolte - così come i loro amici, le famiglie e la comunità - avranno accesso alla possibilità di installare i pannelli solari fotovoltaici, ad un costo del 35% inferiore rispetto a quella che è la media nazionale; motivo per cui, il proprietario della casa, averà la possibilità di installare i pannelli solari a costo praticamente quasi zero, con un risparmio medio mensile sulla bolletta di oltre il 30%, senza dimenticare già di per sé, i vantaggi del passaggio all'energia pulita!
Un programma quindi di benefit per i dipendenti, che al pari di quello per auto, telefono aziendale, buoni pasto, polizze assicurative sulla vita, o quant'altro, sfrutta il potere d'acquisto rappresentato da un grande numero di acquirenti, ossia i dipendenti di una società, permettendo così di accedere a sconti decisamente significativi, con un'offerta che partirà come benefit per 100.000 dipendenti delle società partecipanti!
Un'iniziativa che per la gioia degli italiani, sembra Geostellar coordinerà anche nel Belpaese, curando tutti i vari aspetti del programma, ossia come gestire il finanziamento, la progettazione, l'autorizzazione e l'installazione dei processi per i singoli proprietari, con impianti, che pare saranno realizzati da appaltatori qualificati con sede nelle diverse comunità locali degli acquirenti, aumentando così ulteriormente i vantaggi economici locali del programma.
Una news che considerato il fatto che il fotovoltaico non è più incentivato in Italia, vede in molti, attendere il nuovo benefit per i dipendenti!

(Fonte: Greenme)