Back to top

I bike messenger di Torino, con Italo arrivano a Milano

foto-bicicletta-treno-torino-milano
Nel mondo del lavoro – e non solo – capita spesso di dover consegnare un plico, una documentazione o un pacco in generale ad un cliente, non solo all'altro capo della città ma direttamente in un'altra città, a tempo praticamente zero; ma invece sappiamo bene che tra traffico, semafori e quant'altro, che non è possibile! O quanto meno non lo era fino ad oggi!
Se infatti da oggi si ha bisogno di consegnare un pacco urgentemente da Torino a Milano, è possibile affidarsi ai nuovi pony express in bicicletta, che tra sella e treno, macineranno in meno che non si dica, i 100 chilometri e passa che separano le due città, consegnando in men che non si dica, qualsiasi plico!
E' stato infatti, stipulato un accordo tra la compagnia NTV, ossia quella dei treni Italo e Pony Zero, il primo servizio di bike messenger su Torino, per sperimentare un nuovo modo alternativo ed ecologico di spedizione extra-cittadine sulla scia della vicina Svizzera, che utilizza infatti il treno quale mezzo per le consegne più rapide dei ciclo-pony, che una volta ritirato il pacco da consegnare direttamente presso l'abitazione del mittente, lo consegnano ad un operatore Pony Zero che viaggia sul primo treno Italo disponibile ed una volta giunto a Milano, lo consegnerà ad un altro bike messenger, che si occuperà di consegnarlo al destinatario.
Un nuovo modo alternativo ed ecologico di spedizione extra-cittadine - e di business sostenibile - che mira comunque a promuovere l'uso della bicicletta - un mezzo salubre ed ecologico - soprattutto nelle grandi città, quale mezzo più rapido ed efficace per effettuare consegne express, in quanto in ambito urbano è il mezzo più versatile alle condizione meteo, alle distanze e a qualsiasi densità di traffico in città.
Un progetto che apre le porte a consegne su altre tratte ferroviarie, anche se più lente, in quanto le urgenze di consegna sono diverse e molto dipenderà comunque da quante sedi la società torinese metterà a disposizione; ma nell'attesa, si possono osservare i vantaggi di questa convenzione, a cominciare dagli sconti sul servizio corrispondenza, sia urbano che extraurbano, ma non è tutto.
Da aggiungere infine, che per promuovere ulteriormente la viabilità su pedali, è stato inoltre stipulato un accordo tra la compagnia ferroviaria NTV e la società torinese di bike-sharing [To]Bike, per il quale, gli iscritti al programma Italo Più, avranno diritto ad uno sconto sull'utilizzo della bici, in condivisione di Torino, inoltre chi aderisce a [To]Bike e viaggia con Italo, ha diritto di utilizzare un voucher di 10,00 € per le offerte Base ed Economy per viaggi da o verso Torino: davvero non male, vero?